La visione democratica popolare di don Luigi Sturzo al tempo dei populismi




Comunicazione post evento

NAPOLI – 1 dicembre 2018 : presso la Società di Storia Patria Napoletana al Maschio Angioino in Napoli, si è svolto un interessante riflessione sulla figura morale e politica di Don Luigi Sturzo fondatore del Partito Popolare Italiano. L’evento organizzato dall’Associazione “ Nathan Dio ha Donato “ in tandem con il Consolato della Repubblica del Nicaragua di Napoli, ha voluto realizzare un confronto sulla visione democratica popolare del sacerdote di Caltagirone al tempo dei populismi, attraverso le esperienze del XX e XXI secolo. Hanno preso parte al dibattito: S.E. Angelo Spinillo,Vescovo della Diocesi di Aversa, il prof. Lucio D’Ubaldo,presidente Centro Studi Comuni Italiani, il prof. Francesco Petrillo docente dell’Università del Molise, il prof. Luigi Di Santo, Direttore scientifico centro studi La Pira, il prof. Gennaro Curcio, Segretario Istituto Jacques Maritain e Rossella Santoro presidente dell’associazione Nathan. Il dibattito è stato introdotto dal dottor Pietro Gagliardi ed è stato moderato dal giornalista e blogger salernitano Francesco Grillo, direttore, tra l’altro, della vetrina letteraria itinerante internazionale denominata RAITOLIBRI. Ha concluso i lavori l’avv. Gerry Danesi, Console della Repubblica del Nicaragua in Campania, che ha operato un confronto con la realtà morale e politica centroamericana. All’iniziativa ha preso parte anche la dott.ssa Flora Beneduce del Consiglio Regionale della Campania che ha concesso il patrocinio morale all’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *