Omaggio a Nando Vitali, intellettuale a tutto tondo


Nando Vitali 
 (Napoli, 6 febbraio 1953) è uno scrittore, docente e critico letterario italiano.

Nasce a Bagnoli, quartiere di Napoli che spesso utilizzerà come sfondo dominante nelle sue opere. È autore di racconti, saggi e romanzi. Tra questi ultimi Chiodi storti – da Ponticelli a Napoli Centrale (Compagnia dei trovatori ed. 2008, con uno scritto di Francesco Costa) con cui vince il premio speciale per la narrativa 2009 Il Molinello, I morti non serbano rancore. Foibe. La storia avventurosa del capitano Goretti (Gaffi editore, Roma – Giugno 2011) e Bosseide, la fascinazione del male (Gaffi Editore, Roma – Febbraio 2015). Ha collaborato alle pagine culturali de Il manifesto e Il Mattino. Attualmente collabora con il quotidiano La Repubblica (Napoli). È fondatore e direttore delle riviste letterarie Pragma e Achab. Conduce da circa 20 anni il laboratorio di scrittura e lettura creativa L’isola delle voci. È stato direttore editoriale della Graus editore, per la quale ha curato, tra le altre cose, la pubblicazione del libro La pietra bianca, quattro racconti inediti di Michele Prisco. Lo stesso è stato edito anche in Spagna, pubblicato da Ediciones Antigona e tradotto in castigliano da Alfonso Prats Menseguer. Ha ideato e condotto la kermesse Voci della città – tredici scrittori per Nicola Pugliese in collaborazione con la fondazione Premio Napoli. Ha curato per la Compagnia dei trovatori il volume di racconti La nave nera di Nicola Pugliese. Ha curato il volume di Luigi Compagnone Quasi un Dizionario (Compagnia dei trovatori Edizioni – 2007). Nel 2017 viene pubblicato il romanzo Ferropoli.

Trama

Ferropoli è un racconto che si svolge sullo sfondo della fabbrica dell’Italsider di Bagnoli e del suo tramonto. Chi racconta è il Mare che di tanto in tanto commenta, inghiotte e risputa fatti e personaggi. I protagonisti della vicenda sono Luciano e Rocco (due musicisti di Bagnoli) e le loro compagne Angela e Elena. Luciano è ossessionato dall’idea che Angela possa essere l’amante di Rocco, tenebroso cantautore, poeta del gruppo e quando nasce Evelina il sospetto che non sia sua figlia ma bensì quella di Rocco e Angela, lo tormenta. Angela, per salvare le apparenze in un piccolo quartiere operaio, decide di far sparire la figlia con l’aiuto di un personaggio equivoco, l’Americano, che la ricatta facendone la sua amante. Alla fine Luciano, Rocco e Angela si ritroveranno da soli sullo sfondo del pontile di Bagnoli e della fabbrica dismessa. L’ultima scena sarà rivelatrice della sorte della bambina Evelina in un finale inaspettato e poetico.

Sue pubblicazioni :

Romanzi
L’uomo largo (Edizione Terra del Fuoco, 1987)
Chiodi storti – da Ponticelli a Napoli Centrale (Compagnia dei trovatori ed. 2008)
I morti non serbano rancore. Foibe. La storia avventurosa del capitano Goretti (Gaffi Editore, Roma, giugno 2011), con uno scritto di Andrea Carraro
Bosseide (Gaffi Editore, Roma, febbraio 2015)[5]
Ferropoli (Castelvecchi Editore, Roma, settembre 2017)[6] con uno scritto di Filippo La Porta. Tra le altre cose, è stato finalista al “Libro del mese” di Radio Fahrenheit.
Racconti
Il mio amico Peter (romanzo collettivo “Effetto domino – 10 scrittori in cerca di un romanzo” a cura di Piero Antonio Toma, Treves Editore 2009) racconto candidato finalista premio Lo Stellato
L’isola che non c’è (Racconti per Nisida, 2010)
La Tromba di Chat (L’Odore della stampa, il respiro dei libri, Marte Editore 2012)
Non sarà il canto delle Sirene (quattro racconti contro la violenza sulle donne. Con gli autori Maurizio De Giovanni, Antonella Ossorio e Carmen Pellegrino), Iemme Edizioni, 2015.
Polvere per scarafaggi (raccolta di racconti, Ad Est dell’equatore ed., prossima uscita Gennaio 2019)
Saggi
Contro la banalità del male (Letteratura e camorra, ed. Compagnia dei Trovatori, 2012)
Rivista letteraria Achab
Achab, scritture solide in transito (volume 1, ed. Compagnia dei Trovatori, 2013)
Achab, scritture solide in transito (volume 2, I cento anni di Albert Camus, ed. Compagnia dei Trovatori, 2013)
Achab, scritture solide in transito (volume 3, Il sacro, ed. Compagnia dei Trovatori, 2014)
Achab, scritture solide in transito (volume 4, La patria, il viaggio di Enea, ed. Compagnia dei Trovatori, 2014)
I quaderni di Achab (le città nascoste: Roma, ed. Compagnia dei Trovatori, 2015)
Achab, scritture solide in transito (volume 5, Il bene dai conversari di Achab, ed. Marco Saya, 2015)
Achab, scritture solide in transito (volume 6, Nuovi media. Miti e scritture al tempo di Internet, ed. Marco Saya, 2016)
Achab, scritture solide in transito (volume 7, Il racconto del Sud, ed. Ad est dell’equatore, 2017)
Achab, scritture solide in transito (volume 8, Il racconto del Sud -seconda parte-, ed. Ad est dell’equatore, 2017)
Achab, scritture solide in transito (volume 9, Il racconto del Sud -terza parte- (La favola), ed. Ad est dell’equatore, 2018)
Premi
Premio Il Molinello, 2009
Premio San Tommaso d’Aquino, 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *